dasolo Download

Dark color Dark color

Memebers Login

Charles Dickens - La Piccola Dorrit (1855)

Categoria: » E-Books » Libreria
Autore: UomoSuono  »  29-03-2013, 13:01 »
Autore: Charles Dickens
Titolo: La Piccola Dorrit
Anno: 1855
Lingua: Ita
Genere: Romanzo
Formato del file: Pdf Epub Mobi

William Dorrit è un distinto signore che, governando male i propri affari, finisce nell'impossibilità di saldare i propri debiti. Quando è già padre di due figli, Edward e Fanny, viene incarcerato nella prigione londinese della Marshalsea (ciò avviene una ventina d'anni prima dell'inizio del racconto). La famiglia, secondo la legge, può condividere la sua cella. La moglie, però, muore di lì a poco, mentre Amy, la piccola Dorrit, ha la ventura di nascere dentro la stessa prigione. Quando Amy ha compiuto gli otto anni, la madre, che insieme agli altri parenti fanno compagnia al prigioniero, muore. Poco dopo muoiono anche la signora Bangham, che ha assistito la madre di Amy nel parto, e il carceriere, fino ad allora decano della prigione, che aveva instaurato un rapporto tanto speciale con Amy da aver pensato di lasciarle tutto in eredità (ma finirà per non fare testamento). Quando William, alla morte del carceriere, diventa il decano della prigione, viene battezzato il "Padre della Marshalsea", mentre Amy, a quell'epoca sedicenne, è, a sua volta, la "Figlia della Marshalsea". Altro membro della famiglia è il fratello di William, il musicista Frederick, buono ma miserabile, anch'egli preda degli sfortunati investimenti del fratello.
Nello stesso periodo in cui Amy è ormai una giovinetta, il quarantenne Arthur Clennam è di ritorno a Londra per incontrare la madre, a distanza di un anno dalla morte del padre. Insieme a questi gestiva in Oriente gli affari di famiglia, mentre sua madre li seguiva da Londra. Poco prima di morire, il signor Clennam ha consegnato ad Arthur un orologio a pendolo con la sigla DNF (Do Not Forget, "Non Dimenticare Mai") da destinare alla madre. Arthur glielo spedisce dalla Cina. Ormai prossimo al rientro, Clennam si imbatte a Marsiglia in svariati viaggiatori, con cui condivide una quarantena: la signorina Wade, i coniugi Meagles e la figlia di questi, Pet (oltre a Tattycoram, un'orfana che essi hanno adottato). Nello stesso periodo, sempre a Marsiglia, marciscono in galera l'italiano Battista Cavalletto e il cosmopolita Rigaud, su cui pesa il sospetto dell'uxoricidio.
Servitori della signora Clennam nella casa e sede della ditta a Londra sono il signor Flintwinch e Affery, moglie di quest'ultimo, che si occupa di rassettare. È qui che Arthur ritorna dopo tanti anni, con l'intenzione di comunicare alla madre la sua fuoriuscita dalla ditta. Ma Arthur è anche oppresso dalla sensazione che una colpa (forse un debito non estinto) pesi sulla propria famiglia e che un mistero si cela nelle relazioni fra il padre, ormai defunto, e la madre.
Amy aiuta i fratelli a cercare lavoro (essi non sono infatti obbligati a rimanere in carcere) e lavora essa stessa nella casa della signora Clennam.
Arthur inizia ad indagare sul conto di Amy. Innanzitutto le chiede se ha mai sentito il nome Clennam prima che la signora sua madre la prendesse a servizio, ma Amy risponde negativamente. Deciso a cercare di aiutarla e persuaso che ci sia una relazione tra la piccola Dorrit e la presunta colpa della famiglia, rintraccia in Tito Barnacle, funzionario dell'Ufficio delle Circonlocuzioni, un referente che possa dargli informazioni sulla natura del debito di William Dorrit. È in questo ufficio che torna a incontrare il signor Meagles e che conosce l'inventore Daniel Doyce.
In seguito, Arthur scopre che Amy è stata rintracciata dalla madre per lavori di cucito attraverso la mediazione del signor Casby, padrone della Corte del Cuore Sanguinante. Conosce così i signori Plornish, amici di Amy, che vi abitano, e il signor Pancks, che raccoglie implacabilmente gli affitti per conto di Casby. Ha, inoltre, modo di rincontrare Flora Casby, figlia del "patriarca" Casby e sua antica innamorata (essa ha nel frattempo sposato un tale Finching, ormai defunto).
Pancks, da Arthur messo al corrente di tutto, riesce a far consegnare alla famiglia Dorrit una ricca eredità. La famiglia diventa facoltosa e, estinguendo il debito, esce di prigione.

Download
Charles Dickens - La Piccola Dorrit (1855)
http://superupl.com/1eb76nkbhxkd

Informazione

Gli utenti del gruppo Guest non possono lasciare commenti.
 
Dear visitor, you have not login. We recommend you to REGISTER and LOGIN to gain access to the full resource on our website