dasolo Download

Dark color Dark color

Memebers Login

Sondaggio su Host e Files

Categoria » News
Pubblicato da: YanezDeGomera  »  15-06-2014, 19:44 »

Sondaggio su Host e Files



Partecipate Autori e Utenti, il risultato ci sarà e vi sarà molto utile.

 

 

Aggiornamento risultati su poco più di 3.500 voti (17.08.2014)

Le F.A.Q. di dasolo.info

Categoria » GUIDE
Pubblicato da: nick2nick  »  5-05-2014, 11:34 »

Segnalazioni di Link Offline doppi fake ...

Categoria » DISCUSSIONI
Pubblicato da: Hawk20  »  18-10-2013, 16:38 »

 

Segnalazioni di Link Offline - Doppi - Fake

per cancellazione



Qui puoi segnalare gli Articoli Doppi o Offline o Fake (falsi)

per farli cancellare


Segnala qui un articolo con link offline solamente se non sono stati rimessi online dopo 48 ORE dal vostro commento nell'articolo e dall'invio del PM con il quale avvisate l'autore dell'articolo


Gli articoli segnalati qui, verranno rimossi in breve tempo.

 

E per richiederne il ripristino? Leggi il seguito...

Simply Red: Cuba! Recorded Live at El Gran Teatro, Havana [Deluxe Edition] (2014) DVD9

Categoria » Musica » Concerti
Pubblicato da: Scene.Man  »  Oggi, 19:42 »
Simply Red: Cuba! Recorded Live at El Gran Teatro, Havana [Deluxe Edition] (2014) DVD9

Title: Simply Red: Cuba! Recorded Live at El Gran Teatro, Havana [Deluxe Edition]
Year: 2014
Genre: Pop Rock
Quality: DVD9
Format: DVD video
Video codec: MPEG2
Audio codec: AC-3
Video: MPEG 2/720 * 480/16: 9 / 29.970 fps / 8000 kbps
Audio: AC-3 / 192 kbps / 2.0 ch / 48.0 khz / 16 bit

 

Ultima modifica by : Scene.Man - Oggi, 19:49
motivi: coretta cover

Ada Murolo - Il mare di Palizzi (2013)

Categoria » E-Books » Libreria
Pubblicato da: garzone1971  »  Oggi, 19:34 »

d

 

Anno: 2013

 Formato: Epub

 

Dopo molti anni trascorsi altrove, Adela ritorna a Palizzi, sulla costa di quel mare Ionio che «non è mare nostro, spaventa», come scriveva Pasolini. Lì, in quel mucchio di case sul mare, Adela si ferma a guardare, ormai solo da lontano, la vecchia casa di famiglia, di recente venduta dalla madre Lili, e la terrazza affacciata sull’azzurro del cielo. E, di colpo, ridiventa Adelina: la bambina dagli occhi grandi e i capelli nerissimi che dal balcone osservava la vita svolgersi sotto, la piazza animarsi, e in lontananza il mare. La stessa bambina che, con la manina stretta dentro quella grossa e ruvida della tata, la Barbera, gironzolava per il paese, tra la bottega di spezie dello zio Paolo, il laboratorio magico della sarta Olimpia, dove nascevano tutti i suoi vestitini, e le case delle compagne, piene di giochi più misteriosi dei suoi. La bambina che, per il resto della sua vita, avrebbe inseguito l’amore sfuggente della madre, si sarebbe chiesta le ragioni della freddezza del fratello Daddo, un tempo compagno inseparabile, e avrebbe avuto un solo, dolcissimo rifugio: l’abbraccio del padre Beniamino. Oggi Adela è tornata in quei luoghi: per rimettere insieme i fili di una vita spesa lontano, e per chiedere a chi è rimasto – la madre, il fratello – di ricordare, anche loro, come lei. Perché cosa siamo noi se non la nostra memoria?
Il mare di Palizzi è un’opera prima di rara bellezza: un romanzo intriso di nostalgia, intessuto di personalissimi rimandi letterari e poetici, che sono un grande omaggio alla nostra letteratura, da Montale ad Anna Maria Ortese a Natalia Ginzburg. Un libro che si legge con gli occhi lucidi di commozione dalla prima all’ultima pagina.

André Brink - La polvere dei sogni (1997)

Categoria » E-Books » Libreria
Pubblicato da: garzone1971  »  Oggi, 19:31 »

d

 

 

Anno: 1997

 Formato: Epub

 

Outeniqua 1994: una città immaginaria nel Sudafrica, pochi mesi prima delle elezioni che porteranno Nelson Mandela al potere. Kristien, dopo molti anni di esilio a Londra, torna nella città dove ha trascorso la sua infanzia per vegliare la nonna, Ouma Kristina, in punto di morte. Ouma, lucidissima e ispirata, comincia subito a raccontare la propria vita. E raccontando disegna un formidabile intreccio di storie, maestoso come un affresco, struggente come la polvere in cui sembrano sfarinare i sogni di molte vite. Più la memoria torna indietro, e più emergono fra evocazioni leggendarie e tortuose vicende famigliari figure di antenate ribelli e inquiete, che molto condividono con Kristien e poco con sua sorella Anna, sposata a un violento razzista che mai ha voluto lasciare. È proprio il rapporto tra Anna e Kristien a riportarci drammaticamente alle elezioni imminenti. Il passato dell’apartheid viene riscritto alla luce di un nuovo presente e di nuovi interrogativi: qual è l’eredità della repressione? E cosa accade dei vecchi incubi quando un sogno s’avvera?

[ANDROID] Baldur's Gate Enhanced Edition v1.3 (FULL) - MULTI ITA

Categoria » Smartphone » Android
Pubblicato da: J0iNt  »  Oggi, 19:27 »

[ANDROID] Baldur's Gate Enhanced Edition v1.3 (FULL) - MULTI ITA

L'alba ha un aspetto particolarmente crudele questa mattina...

Manuale Di Balconaggio Urbano l' orto in terrazzo - ITA

Categoria » E-Books » Varie
Pubblicato da: fagiolo  »  Oggi, 19:23 »

 

Lingua: Italiano | Editore: Verdemax | Dimensioni: 2 MB
Anno: ND  | Formato: Pdf 30 pagine | Genere: Giardinaggio
Descrizione:
Manuale illustrato molto utile su come crearsi un Orto facilmente sul balcone.

 

[PC] Monochroma: Collector's Edition (2014) - SUB ITA

Categoria » Giochi » Giochi PC
Pubblicato da: G4U55  »  Oggi, 19:23 »
[PC] Monochroma: Collector's Edition (2014) - SUB ITA

 

Monochroma, così chiamato per il particolare stile già apprezzato in altre produzioni come Betrayer e l'originale SuperHot, ove il rosso esalta alcuni dettagli in un mondo dominato da sfumature di grigio, è un puzzle platform a scorrimento orizzontale fortemente legato alla fisica e con due muse ispiratrici d'eccezione, ovvero il bellissimo Limbo dei danesi Playdead ed il capolavoro ICO di Fumito Ueda. 

Ultima modifica by : G4U55 - Oggi, 19:32
motivi: aggiunto uploadable

errore

Categoria » Programmi » Mac
Pubblicato da: iApple  »  Oggi, 19:15 »

errore

André Brink - Un'arida stagione bianca (2012)

Categoria » E-Books » Libreria
Pubblicato da: garzone1971  »  Oggi, 19:15 »

d

 

Anno: 2012

 Formato: Epub

 

Ben Du Toit, bianco, insegna in un sobborgo di Johannesburg ai tempi dell’apartheid. È un uomo tranquillo, convinto dell’onestà e della rettitudine di coloro che governano il Sudafrica. Ma un giorno, un suo amico nero viene arrestato dalla polizia e si «suicida» in carcere. Du Toit vorrebbe disperatamente credere a questa versione ufficiale, sperare che si tratti di un disgraziato incidente, di un errore, ma le indagini che a un certo punto decide di avviare lo conducono presto in un vischioso pantano di menzogne, corruzione, omicidi impuniti. La sua ricerca assume quindi un senso emblematico, diventando una ricerca della verità come valore imprescindibile per ogni uomo civile: un obiettivo che lo spinge alla ribellione, e che gli costa tutto: lavoro, famiglia, amicizie. Per un ribelle, infatti, non c’è ritorno. Solo l’intima consapevolezza di impegnarsi per una giusta causa in una società ingiusta, dove si è smarrito ogni sentimento di pietà e di tolleranza e dove gli esseri umani sono ancora divisi dall’assurda barriera del colore della pelle. Un’opera di indiscusso valore letterario, diventata un classico della narrativa d’impegno civile, il primo libro di denuncia dell’apartheid da parte di un bianco.

David Malouf - La vita felice (2012)

Categoria » E-Books » Libreria
Pubblicato da: garzone1971  »  Oggi, 19:12 »

d

 

Anno: 2012

 Formato: Epub

 

Platone racconta come Zeus decise a un certo punto di popolare la Terra. Ma, invece di occuparsi personalmente della creazione, affidò il compito al Titano Prometeo. A sua volta Prometeo diede l’incarico al fratello gemello Epimeteo, e si sa che i lavori in subappalto non sempre sono i migliori. Epimeteo, infatti, cominciò bene, attribuendo a ciascuna creatura pellicce per l’inverno, artigli per la difesa, ali per la fuga, ma si ritrovò alla fine con un essere tutto nudo, l’uomo, e senza più dotazioni. Prometeo fu costretto a intervenire. Per rimediare all’errore, rubò la scintilla divina e diede all’uomo l’intelligenza, l’inventiva e la curiosità. Tutti gli strumenti, insomma, per vivere – quasi – divinamente. È quel «quasi» a renderci irrequieti, sempre tesi alla ricerca di qualcosa di più. Essere felici è allora una questione di attimi, che ciascuno, in ciascuna epoca, trova nei modi più diversi: in un momento tutto per sé, nei piaceri della carne, nel perseguire il bene comune, nell’amore per un altro. Oggi anche nell’appartenenza a comunità virtuali, nel rumore di fondo di un’informazione costante e reticolare.
Con grande semplicità e folgorante spirito di osservazione, Malouf trae dall’arte, dalla storia e dalla letteratura gli esempi necessari per guidare il lettore nella sua personale ricerca: dalla dichiarazione di Thomas Jefferson sul diritto alla felicità, che è alla base della Costituzione americana, ai piaceri della carne sublimati in pittura, dall’amore per la natura e i grandi spazi alla gioia dei ricordi e degli affetti. Una lettura breve ma densa di riflessioni, una pausa necessaria per prendere un attimo di respiro. E riscoprire la felicità.

 
Dear visitor, you have not login. We recommend you to REGISTER and LOGIN to gain access to the full resource on our website